Questo sito web utilizza i cookie per migliorare e personalizzare la vostra visita sul nostro sito. Proseguendo con la navigazione si accetta l'uso di questi cookie.

Impianti natatori coperti pubblici
Impianti natatori coperti pubblici

La redditività di un centro natatorio per il tempo libero è subordinata dal numero dei bagnanti e dal carico giornaliero. Se l’utente non si sente a proprio agio, non ritorna o rimane per breve tempo. Il significato di “clima benessere” assume in questo caso, un notevole significato economico. Quindi, proprio in centri natatori pubblici il clima deve essere controllato e gradevole anche negli ambienti limitrofi quali: spogliatoi, Wellness, ristoranti e Hall-ingresso.

L’aspetto redditività del clima ha, negli impianti natatori per il tempo libero, un significato di notevole importanza. Così come in tutte le tipologie delle piscine coperte, la spesa energetica per la climatizzazione in confronto ad altri costi d’esercizio, è particolarmente alta. Deve essere garantita una continua deumidificazione degli ambienti, la quota da deumidificare può variare a seconda del tipo di esercizio (pausa/balneazione) e aumentata sensibilmente dall’utilizzo di vari giochi acquatici, quali: scivoli, funghi acquatici ed altri i quali favoriscono un’evaporazione più consistente.

Una moderna e intelligente tecnologia del clima con un alto grado di deumidificazione ed un elevato recupero di calore, aiutano a compensare i crescenti costi energetici. Di grande aiuto è in questo caso, una evoluta tecnologia come per esempio, la riduzione proporzionale della portata d’aria adeguando la potenza dell’impianto al numero di bagnanti presenti. Pertanto, considerando la sensibile riduzione dei consumi energetici, i maggiori costi d’investimento saranno ammortizzati in breve tempo. 

Menerga va bene:

Centri natatori moderni possono essere oasi di divertimento e di Wellness e contemporaneamente condotti con un’alta efficienza energetica. Il miglior esempio sono i due centri natatori “Passivhaus” Lippe-Bad in Lünen e Bambados in Bamberg, i primi centri natatori “Passivhaus” in Germania, che naturalmente sono dotati di impianti clima Menerga.

In ambedue Centri Natatori “Passivhaus” sono stati installati i prototipi della serie ThermoCond 38, che, a risultati acquisiti, questa serie è stata immessa sul mercato, rimanendo così quale sistema ad alta efficienza energetica, disponibile per centri natatori nuovi o da ristrutturare. Il gruppo ThermoCond 38 con batteria di recupero calore in controcorrente raggiunge una resa di recupero calore pari al 95%.

Anche gli impianti della serie ThermoCond 39 sono adeguati per l’impiego nei centri natatori per il tempo libero. Questi, dotati di pompa di calore integrata, raggiungono, a parità di portata aria, valori di deumidificazione molto più alti.

Per tutti gli ambienti limitrofi vengono utilizzati i gruppi “KomfortKlima” delle serie Dosolair, Adconair, Adsolair oppure Resolair. Nelle Zone Doccia i gruppi AquaCond recuperano energia dagli scarichi delle docce.